Le 10 migliore feste a Tenerife

Hola!! Oggi in Spagnatour, il blog più completo sulla Spagna vedremo quale sono le 10 migliore feste a Tenerife, l’isola dell’eterna primavera.

Come saprai Tenerife è una delle 7 isole dell’arcipelago canario e una delle due capitale, l’altra è l’isola de Gran Canaria.

Tenerife è l’isola più grande e popolata ed è famosa mondialmente non solo per le sue feste e carnevale, ma anche per il suo vulcano, il Teide, il pico più alto di tutta Spagna.

Un vero e proprio paradiso europeo che oltre a offrirvi delle spiagge più belle e natura unica al mondo, le feste sono anche di un’altro livello e in questo articolo scoprirai il perché.

Legge anche: Le migliore spiagge di Tenerife 

1. Carnevale (Febbraio -Santa Cruz)

Il carnevale di Tenerife è la festa più grande ed importante non solo di tutta l’isola ma anche di tutto il paese e dopo il carnevale di Rio de Janeiro è il carnevale più grande al mondo.

Si svolge le due prime settimane del mese di febbraio, ed è un evento che accoglie a migliaia di persone di tutto il mondo.

carnevale tenerife

Questo carnevale si divide in due: il carnevale ufficiale, dove si fanno delle sfilate come nella foto di sotto e dove viene scelta la regina del carnevale ed il carnevale di strada, dove partecipano tutti i cittadini della città di tutte l’età.

E’ veramente una delle miglior feste a cui potrai andare, quindi se ancora non hai pianificato le tue prossimi vacanze d’inverno…. Tenerife è la tua destinazione.

Per ulteriori informazione su questa festa incredibile legge anche  Il carnevale di Tenerife.

2. Semana Santa (Pasqua) (Marzo, Aprile – San Cristobal de la Laguna) 

La Semana Santa, cioè la settimana di Pasqua, è come succede in Italia, una delle feste religiose più festeggiate ma la peculiarità di questa festa in Spagna sono le processioni. semana santa tenerife

La cosa più caratteristica sono i penitentes o nazarenos anche se tanti stranieri dicono che assomigliano a quelli del ku klux klan.

Ogni giorno durante questa settimana ci sono diverse processioni, e qualcuna, come quella del silenzio (i giovedì santo) è molto impattante.

A Tenerife, le processioni più belle ed antiche sono quelle di San Cristobal de la Laguna, al nord dell’isola, la zona più autentica di tutta Tenerife.

3. Ballo dei Maghi (2 Maggio – Santa Cruz)

Il Ballo dei Maghi, si festeggia i primi giorni di Maggio in diverse città dell’isola anche se la più grande ed importante è quella della capitale, Santa Cruz de Tenerife.

feste santa cruz tenerife

Si tratta di una festa folkloristica, dove la gente indossa i vestiti tipici dei maghi, cioè i contadini dell’isola.

La festa si svolge all’aperto nella strada La Noria, dove si dispongono circa 700 tavoli  con 10 sedie ognuno per poter cenare, condividendo il cibo che ogni partecipante ha portato da casa.

L’entrata è talmente gratuita ma l’unico requisito indispensabile è quello di indossare il vestito tipico senza trascurare nessun dettaglio, già che chiunque portasse il vestito di mago con le scarpe da tennis…. non le sarà permessa l’ingresso.

Se cena e se balla a ritmo del folklore tinerfeño con musica al vivo! una vera e propria festa locale da non perdersi.

4. Festa della Croce (3 Maggio – Santa Cruz) 

La festa della croce o fiestas de la Cruz è un giorno molto importante nella capitale dell’isola, perché è il giorno in cui si commemora la fondazione della città nel 1494. Ma i festeggiamenti non sono solo per questo motivo, ma anche per dare il benvenuto alla primavera.

Il simbolo di questa festa è la croce addobbata, sia con fiori che con addobbi fatti a mano.

Si dice che prima che arrivassi il cristianesimo, invece di addobbare le croce si decoravano gli alberi o totem per ricevere questa stagione dell’anno.

Una festa molto folkloristica, dove ci sono rappresentazioni dei balli tipici e concerti durante tutto il giorno, fino a tardi la sera.

Una delle zone più belle però è La Rambla, in pieno centro della città dove lungo il corso ci sono centinaia di croci fatte a posta per questo giorno.

festa della cruz tenerife                                                                  festa maggio tenerife                     Ci sono due parte bene differenziate:

1) le croci fatta con i fiori freschi (immagine a sinistra).

2) le croci fatte con addobbi fatti a mano utilizzando materiale come il cartone, la plastica, il sughero…etc. Croci fatte da gli studenti delle numerose scuole di Tenerife, ed ognuna, con un tema diverso, rappresenta la loro scuola. (immagine a destra).

Una di queste croce viene scelta come la migliore nella sua categoria e riceve un premio!

Il mese di maggio è un mese di festa in tutta l’isola, perché si comincia con il festeggiamento del giorno della croce e se finisce il 30 Maggio, festeggiando il giorno di Canarias dove in ogni città e paese di Tenerife, si festeggia a modo molto folkloristico, non solo con dei balli tipici ma anche mangiando i piatti più tradizionali di ogni posto.

La festa più importante è nella città della Candelaria, dove si trova la basilica della patrona dell’isola, Nuestra Señora de la Candelaria. 

5. Tappeti all’Orotava, Corupus Christi  (inizio giugno- Orotava)

La festa dei Tappeti nel valle dell’Orotava è una delle feste più internazionale di tutto l’arcipelago canario. Si tratta del tappeto più effimero al mondo e così viene riconosciuto nel libro Guiness dei Récords dal 2006.

In questa festa ci sono due tipi di tappeti, quelli fatti con i fiori freschi e quello, nella piazza del comune, fatto solo ed esclusivamente con la terra del Parco Nazionale del Teide.

festa orotava

Di sicuro stai pensando che per ottenere i diversi colori della terra useranno dei coloranti, ma ti stupirai se ti dico di no! grazie al solforoso ad esempio, viene fuori i colore verde e blu.

Il tema centrale del tappeto è sempre religioso, anche perché se festeggia il Corpus Christi, ma ad esempio, questo anno, 2016, gli altri tappeti erano sul tema dell’immigrazione.

Per questo tappeto centrale fatto soltanto con la terra del Teide, si vogliono circa due mesi di continuo lavoro.

 

festa tappeti orotava

Gli altri tappeti, fatti a base di fiori freschi, occupano tutte le strade del centro della città.

Si realizzano in mattinata, alcuni addirittura cominciano prima dell’alba perché devono essere pronti prima delle 19.00 h, già che a quell’ora si celebra una processione religiosa, in cui la Madonna fa il giro del paese sopra questi bei tappeti.

La processione è presieduta dal vescovo della laguna, clero diocesano, e parrocchie ed organizzazioni religiose della zona, sindaco e consiglieri della Orotava, membri del Cabildo insulare, autorità civili e militari, la regina delle feste, tutti i ragazzi che hanno ricevuto la prima comunione qualche settimana prima e la banda municipale.

Una festa bellissima, molto tradizionale e molto profumata!

6. San Juan, festa del sole (24-25 giugno- Puerto de la Cruz)

La notte di San Juan, è una festa molto popolare non solo a Tenerife ma anche nel resto delle cittadine di mare di tutta Spagna.

Ma la festa di San Juan a Tenerife, concretamente a Puerto de la Cruz, ha una peculiarità che la fa diversa ed unica rispetto agli altri.

festa san juan tenerife

Come nel resto di Spagna, nella notte di San Juan, la gente passa la notte in spiaggia ballando e mangiando con la famiglia ed amici intorno ad un fuoco dove si bruciano tutti i desideri previamente scritti in un pezzo di carta. Ma la peculiarità a Tenerife è che all’alba, arrivano al porto del Puerto de la Cruz, i pastori del luogo con i suoi greggi di pecore per bagnarle e purificarle nell’acqua del mare, come facevano una volta gli aborigeni dell’isola, i guanci.

7. Romeria de San Isidro (Giugno – Orotava)

La Romeria de San Isidro è una festa di pellegrinaggio che alla Orotava si festeggia i primi giorni di Giugno anche se nel resto di Spagna, San Isidro, viene festeggiato il 15 Maggio.

Si tratta della festa del bestiame dove i contadini ringraziano a San Isidro e chiedono della pioggia per i loro coltivi.

festa orotava

È da rilevare che i carretti sono tirati da buoi, e ci si veste con gli indumenti tipici e tradizionali dei contadini, che a Tenerife si conosce come Maghi.

Tutta la famiglia porta il vestito tipico per una festa che sembra dietro nel tempo.

Le donne adornano i loro balconi e le finestre con tappeti, mantelli e fiori per dare il benvenuto al santo a su passo per la città.

Un’altra festa molto folkloristica dove se balla e si mangia fino a tardi la sera e dove la diversione è garantita!!!

8. Feste di Santiago, Battaglia Nelson (25 Luglio-Santa Cruz)

La festa del 25 Luglio, giorno di Santiago, a Tenerife se festeggia uno degli eventi storici più importanti dell’isola: la vittoria delle truppe spagnole contra l’attacco delle truppe inglese, al mando del capitano Horatio Nelson nel 1797.

feste popolari tenerife

Per commemorare questo giorno, alle 11 del mattino a Piazza Spagna, si sparano i cannoni per dare inizio a una sfilata di truppe che indossano le divise tipiche del 18 secolo, rappresentando sia alla truppa spagnola come a l’inglese. L’unico che non viene mai rappresentato, è il comandante inglese Nelson, già che lui mai messi piedi sull’isola perché appena sceso dalla nave fu ferito nel braccio destro e ritornò subito alla nave per essere curato anche se alla fine perse il braccio.

Dopo la sfilata, si fa una rappresentazione de quella che fu la lotta davanti all’auditorium di Tenerife.

Le rappresentazione si succedono durante tutta la giornata in diversi punti della città fino alla sera.

E’ veramente un bel spettacolo da vedere anche se a differenza di altre feste, la festa di Santiago, è più una festa da vedere che una festa da partecipare.

Ma comunque sia, sei a Tenerife e qualunque scusa è buona per mettere della musica e bere della birra nei bar della città, quindi…. il divertimento è sicuro.

9. San Andres (29 Novembre – Icod de los Vinos)

La festa di San Andres a Icod de los Vinos, al nord dell’isola, è una delle feste preferite da tutti, locali e non solo.

Rappresenta il culmine del periodo della raccolta dell’uva ed il processo del vino ed è un giorno molto particolare da festeggiare in famiglia. Ha inizio la sera prima, con la apertura delle cantine per poter assaggiare il vino nuovo.

Per accompagnare il vino, si preparano piatti come il pesce salato ed altri tanti a base di semi di anice, ma senz’ombra di dubbio il piatto stella sono le castagne arrosto.

La mattina del 29 invece, se festeggia un evento unico nell’isola: i giovanni maschi tra i 15-30 anni(di solito le femmine non partecipano) scivolano sulle tavole di legno per le pendici del paese. Molte di queste tavole vengono disegnate per i falegnami della città, e mettono due maniglie per poter tenersi mentre scendono.

festa icod de los vinos

Una tradizione antica che nacque in novembre quando in una di tante festeggiamenti in nome dei santi, San Andrés, che usciva in processione con altri santi, rimasse alla fine della fila e per evitare di arrivare l’ultimo, presse una tavola e scendi per le strade inclinate.

Ad oggi, le strade del centro rimanono chiuse al traffico e vengono condizionate per evitare qualche tipo di incidente.

Comunque durante tutta la giornata del 29, se continua a festeggiare con l’assaggio del vino nuovo e le castagne arrosto! Quindi se sei in zona….. non puoi perdertela.

10. San Sebastián (20 Gennaio – Adeje)

La festa di San Sebastián ad Adeje, nel sud dell’isola è una delle feste religiose più importante e caratterisitche dell’isola, già che altro all’immagine del Santo, i veri protagonisti della giornata sono i cavalli che finiscono tutti in mare.

Una festa che comincia presto la mattina con la celebrazione di una messa, dopo la quale, si fa una processione verso il mare.

Il momento in cui i cavalli entrano in mare è uno spettacolo davvero bellissimo!

Ma i cavalli non sono gli unici animale che partecipano a questa festa, già che nella processione ci sono anche mucche, capre, buoi, pecore, cammelli e canne pastori e tutti vengono benedetti dal prete nella piazza di San Sebastian.

feste tenerife sud

Le 10 migliore feste a Tenerife: Considerazioni finali

Dopo aver letto le 10 migliore feste a Tenerife, ti sarei resoconto che nell’isola dell’eterna primavera, la festa non manca mai! e solo ho scritto le 10 più importanti, ma ci sono tante altre bellissime e da non perdersi.

La maggior parte delle feste sono molto folkloristiche per cui indossare i vestiti tipici è un dovere, così anche la atmosfera è molto più autentica.

Per cui visita per prima volta l’isola e non ha amici del posto da poter prestare dei vestiti, potete affittarli in diversi negozi. Un posto molto famoso a Santa Cruz de Tenerife è Los Calados. 

Invece per quanto riguarda alla maschera di carnevale, troverai di tutto e di più a prezzi ottimi in qualche angolo della città.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e como dico sempre, se pensi che può essere di aiuto per altre persone, non essiti a condividerlo!

A continuazione vi lascio un video delle feste di Maggio a Santa Cruz de Tenerife, nel parco García Sanabria.

Buon divertimento… y hasta pronto amigos!

Marta 🙂

 

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.