Spiagge Andalusia: le 10 migliori spiagge da non perdere assolutamente

Benvenuto su Spagnatour, il sito online più completo sulla Spagna, scritto da me, una spagnola andalusa nata a Granada.

In questo articolo parlerò delle 10 spiagge più belle dell’Andalusia, la mia regione: anche se ce ne sono molte sparse sulla costa andalusa, ho scritto questa guida per aiutarti nella scelta della tua vacanza perfetta in Spagna.

L’Andalusia ha la peculiarità e la fortuna di essere bagnata non solo dal Mar Mediterraneo, ma anche dall’Oceano Atlantico. Questa caratteristica crea un ambiente unico nel suo genere.

Sei pronto per fare un bel giretto virtuale per le spiagge più belle dell’Andalusia?

E allora… vamos!

Leggi anche: cosa vedere in Andalusia 

Le 10 spiagge più belle dell’Andalusia

Con quasi 95 bandiere blu e più di 1000 Km di spiagge, in Andalusia hai l’imbarazzo della scelta.

Cinque delle otto provincie che formano la regione sono città di mare, ma senz’ombra di dubbio quella che possiede le spiagge più belle della zona è Cadice (conosciuta anche come Cadiz).

Legge anche cosa vedere a Cadice 

1. Playa Bolonia (Tarifa, Cadice)

spiagge di Andalusia

Indubbiamente questa è la spiaggia favorita di tutti, spagnoli e non solo.

Si tratta di una spiaggia selvaggia di dune bianche e acque cristalline.

Famosa per il vento che soffia di continuo, a volte anche troppo, è la destinazione d’oro per quelli che praticano sport acquatici come il kitesurf o il windsurf.

La spiaggia si divide in 3 zone principali: la zona della duna, la zona della spiaggia principale e la zona che guarda verso Tarifa dove ci sono piccole spiagge più solitarie.

A Bolonia puoi praticare sia il surf in mare che il surf in spiaggia perché una delle attrazioni turistiche principali è quella di salire sulla parte più alta della duna per poi scivolare con la tavola da surf.

Essendo vergine, in questa spiaggia non troverai i servizi che si trovano altrove.

Non ci sono né sdraie né degli ombrelloni da noleggiare, tanto meno le docce …. troverai solamente un paio di bar e qualche negozio:  vista la scarsa concorrenza, i prezzi possono essere abbastanza alti.

2. Playa de Azahara de los Atunes (Cadice)

E’ una delle destinazioni favorite dai turisti in Andalusia

spiagge andalusia

La Playa de los Alemanes, o spiaggia dei Tedeschi, è la spiaggia preferita di Azahara de los Atunes, cittadina costiera.

Vergine con acque trasparenti, le acque sono ideali per gli amanti dello snorkelling e delle immersioni.

Troverai anche delle meravigliose piscine naturali adatte per i bambini, ma ricorda che si tratta di una spiaggia semi nudista.

Un’altra spiaggia molto famosa in questa zona è Playa del Carmen à Barbate.

Questa spiaggia appartiene ad un paese vicino, che si trova accanto alla spiaggia d’Azahara de los Atunes.

A differenza delle spiagge di Zahara, la spiaggia del Carmen ha tutti i servizi necessari come docce, posto di soccorso, negozi, bars e ristoranti.

Uno dei più carini è il ristorante “La Traiña“.

3. Playa Faro de Trafalgar (Caños de Meca, Cadice)

Playa de Faro è un’altra spiaggia vergine, formata da dune bianche e acque cristalline situata all’interno del Parco Naturale della Breña.

spiagge andalusia cadice

Famosa per il suo faro, un monumento di 34 m di altezza e torre bianca costruito nel 1860, la zona fu lo scenario della gran battaglia del 1805 tra francesi, inglesi e spagnoli.

Nel corso della storia affondarono numerose navi, motivo per cui la zona è piena di siti adatti alle immersioni.

Gli amanti di questo sport la chiamano La Mecca“.

Si tratta di una spiaggia isolata senza servizi.

Si arriva in macchina, non ci sono trasporti pubblici che collegano la zona.

Lascia la macchina nel parcheggio e inizia a camminare all’incirca mezzo chilometrico per arrivare.

Davanti a questa bellissima spiaggia c’è un campeggio dove poter comprare bibite e cibo.

Aldilà della sua bellezza, è una spiaggia con delle forti correnti marine, per cui devi prestare particolare attenzione.

Scendendo dal faro tra le rocce, c’è un piccolo sentiero che ti porterà ad un’altra spiaggia, la Playa del Cañuelo, una spiaggia poco affollata e molto tranquilla, un vero e proprio paradiso.

4. Calas de Roche (Conil, Cadice)

Si tratta di una serie di piccole calette di sabbia dorata e acque turchesi accessibile soltanto a piedi attraversando un piccolo bosco di arbusti e ginepri unico in Europa.

Riparati tra le rocce, non si vedono dalla strada principale lungo la costa che va da Chiclana de la Frontera a Conil.

spiagge di andalusia

Gli scogli fermano il vento tipico di Levante.

Una delle calette più grandi e affollate per i vicini della zona è la Cala Encendida o Cala Accesa in Italiano, dato il colore rosso della sua sabbia all’ora del tramonto.

Altre calette della zona sono:

  • Cala del Frailecillo,
  • Cala del Pato
  • Cala Tío Juan de Medina

Ma ricorda che queste spiagge sono vergini e la maggior parte di loro non hanno dei servizi minimi come docce, sdraie, bar…. ah! e un altro dato importante, molte di queste spiagge sono semi-nudiste o nudiste, quindi se hai dei bambini con te è da tenere in mente… chi è avvisato, mezzo salvato!!

5. Playa de Islantilla (Huelva)

Questa spiaggia si trova tra i paesi di Isla Cristina e Lepe (questo ultimo famoso in tutta Spagna per le sue barzellette).

spiagge andalusia huelva

Spiaggia di sabbia bianca e acque dell’Atlantico un po’ più fredde, ha una bandiera blu e tutti i servizi necessari (posto di pronto soccorso, docce, sdraie, ombrellone, bar… e facile accesso per i disabili) per spendere una giornata tranquilla al mare.

Nei dintorni ci sono alberghi, negozi, ristoranti, un centro commerciale, un campo di golf ed una scuola di vela.

 

6. Playa Cuesta Maneli (Parco Naturale di Doñana, Huelva)

Cuesta Maneli è una spiaggia bellissima che appartiene al Parco Naturale di Doñana, la cui biodiversità è unica non solo in Spagna ma in tutta l’Europa, infatti è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità per l’UNESCO.

Legge anche cosa vedere a Huelva

spiagge andalusia huelva

Questa spiaggia, conosciuta anche come Rompeculos, si trova tra i paesi di Matalascañas e Mazagón.

Di caratteristiche simili al resto delle spiagge della Costa della Luce, le sue dune di sabbia bianca circondate da pinete e palude creando un’enclave unica da non perdere assolutamente.

La spiaggia vergine si divide in due, a destra della passerella in legno si trova la zona più adatta alle famiglie, mentre che la parte a sinistra è la parte riservata alla zona naturista-nudista.

Molto valorizzata anche per la sua fauna, non solo terrestre (nelle dune) ma anche marina.

Anche se è una zona selvaggia, è situata vicino alle zone turistiche dove si trovano tutti tipi di servizi come ristoranti, bar, alberghi, negozi… etc.

7. Playa de los Muertos (Cabo de Gata, Almeria)

La Playa de los Muertos, o spiaggia dei morti in italiano, è situata all’interno del Parco Naturale di Cabo de Gata, uno dei parchi naturali più belli ed importanti della Spagna.

deve il suo nome ai morti che arrivavano da mare a seguito dei naufragi avvenuti in passato.

spiagge andalusia cabo de gata

La spiaggia è lunga circa 2 km formata da piccoli sassi bianchi ed acque cristalline, è l’ideale per fare snorkeling e immersioni sub.

L’accesso si deve fare a piedi attraversando un sentiero.

Spiaggia completamente vergine sprovvista di qualsiasi tipo di servizio, ti devi portare sia acqua che cibo ed ombrellone.

8. Playa de los Genoveses (Cabo de Gata, Almeria)

La Playa de los Genoveses o spiaggia dei Genovesi è un’altra spiaggia della provincia di Almeria situata sempre all’interno del Parco Naturale Cabo di Gata.

spiagge andalusia almeria

E’ una spiaggia eccellente di una bellezza singolare come succede con le altre spiagge del parco.

Vergine e isolata, per arrivare si deve attraversare una folta vegetazione e piccole dune di sabbia.

Nascosta tra le rocche, è ideale per fare le immersioni nelle sue acque cristalline. Da menzionare le falesie nella punta conosciuta come Morrón de los Genoveses, visita consigliata.

Il nudismo si pratica in diverse zone della spiaggia.

Legge anche cosa vedere ad Almeria

9. Playa de la Calahonda (Nerja, Malaga)

Nel cuore di Nerja, a sinistra del Balcone di Europa, si trova la spiaggia di Calahonda.

Nerja, gemellata con Pescia in Toscana, è da sempre un paese di pescatori ed infatti ancora oggi si possono vedere a lavoro mentre riparano le reti da pesca prima di avventurarsi in mare.

In questa spiaggia si possono vedere le case tipiche dell’epoca.

spiagge andalusia malaga

Calahonda è una spiaggia piccola di sabbia scura e ghiaia ed acque trasparenti e tranquillissime.

Essendo una spiaggia urbana ha a disposizione tutti tipi di servizi e qui il nudismo non si pratica, al massimo i topless.

Per accedere alla spiaggia si scende per un cammino in forma di zig zag che comincia nel Balcón de Europa, chiamato così per la sua vista mozzafiato.

I ristoranti di pesce che si trovano intorno a questa meravigliosa spiaggia sono semplicemente ottimi, con il miglior pescaito frito (pesce fritto) e non solo, della zona.

Non c’è posto migliore per il pranzo! fidati!!!

Legge anche cosa mangiare a Malaga 

10.Playa de la Carihuela (Málaga)

Lontana dalle spiagge vergini tipiche di Cadice e Huelva, la Carihuela era un piccolo villaggio di pescatori nel paese di Torremolinos (Málaga).

spiagge di andalusia malaga

Spiaggia urbana, circondata da tutti tipi di servizi, e con un lungo mare che arriva fino al porto sportivo di Benalmadena dove la festa è assicurata.

La città di Benalmadena e Torremolinos sono così vicine che sembrano la stessa città.

Come succede a Nerja, i numerosi chiringuitos (bar di spiaggia) e ristoranti offrono un ottimo pescaito frito ed i famosi espetos.

Leggi anche cosa vedere nella Costa del Sol

Considerazioni Finali

Come hai visto, in Andalusia abbiamo delle spiagge di tutti tipi (selvagge, urbane, grandi e piccole…) per accontentare a tutti tipi di visitatori.

Mentre che le spiagge dell’ovest dell’Andalusia (Cadice e Huelva) condividono caratteristiche molto simili (spiagge vergini, sabbia bianca, ventose e acqua un po’ più fredda per essere l’Atlantico) le spiagge dell’est sono diverse tra loro.

Almeria ha delle spiagge vergini e selvagge adatte per gli amanti della tranquillità e lo sport, mentre quelle di Malaga sono molto più piccole, urbane ed affollate con tutti tipi di servizi.

Ricorda anche che le acque delle spiagge di Caños de Meca, a Cadice, possono essere abbastanza mosse per cui devi fare attenzione non solo quando fai il bagno, ma specialmente se sei un sub.

Al di là della scelta sulle spiagge da visitare nella tua prossima vacanza in Andalusia, mi raccomando di stare attenti con il sole, specialmente nelle ore centrali del giorno.

Nel caso sia la prima volta per te nella mia bellissima regione, ti consiglio di leggere un altro mio articolo su cosa vedere in Andalusia , così potrai sfruttare al massimo la tua visita non solo godendoti le sue meravigliose spiagge ma anche le città e attrazioni turistiche più interessanti.

Spero ti sia piaciuto questo articolo sulle spiagge più belle dell’Andalusia, e se pensi che può essere utile per altre persone, non esitare a condividerlo.

Gracias y hasta pronto amigos! 🙂

Marta.

3 Comments

  1. FRANCESCA BORELLI Gennaio 23, 2018 Reply
  2. EVA GIOVANNA SCAPIN Marzo 7, 2018 Reply
  3. Giancarlo Maggio 1, 2018 Reply

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.