Le migliori spiagge di Lanzarote: guida per avventurieri

Benvenuti su Spagnatour, il blog per conoscere meglio la Spagna. In questo articolo ti parlerò delle migliori spiagge di Lanzarote, un pezzo di paradiso terrestre dell’Arcipelago delle Canarie.

Si tratta di un isolotto immerso in mezzo alle acque limpide, profonde e calde dell’Oceano Atlantico. Beh, scommetto che stai già sognando ad occhi aperti, non è così?

Prepara le valigie e vola sull’isola di Lanzarote, qui troverai un fantastico paesaggio ameno, una riserva naturale e marina ambitissima dai turisti che, ogni anno, affollano le spiagge e la riviera costiera dell’Arcipelago delle Canarie.

Insomma, una vera chiccheria ed oasi di relax e divertimento per chi ama tanto sole, mare e spiaggia.

isole canarie mappa

L’isola di Lanzarote, del resto come le altre sei isole che costituiscono le Canarie, è situata nell’Oceano Atlantico al largo dell’Africa nord-occidentale.

Grazie alla posizione geografica, Lanzarote è situata lungo il percorso dell’Aliseo di Nord Est e gode del suo effetto di raffreddamento, riuscendo così a mantenere le temperature giornaliere a livelli temperati.

Ottimo clima a Lanzarote: senza questi benefici il clima dell’isola assomiglierebbe a quello del Sahara, fortunatamente il venticello refrigera l’isola di origine vulcanica.

Tuttavia, non è sempre così, in quanto ogni anno sono diverse le tempeste di sabbia che si abbattono sull’isola di Lanzarote e fanno salire le temperature anche a 40°C. In climatologia si parla di Calima.

Infatti i giorni in cui c’è la Calima oltre al caldo soffocante, nell’area c’è una spezie di nebbia formata della sabbia che viene dal deserto del Sahara.

Tuttavia, per il resto dell’anno il clima è ottimo, le piogge sono quasi assenti e sono concentrate soprattutto in inverno: si stima che su 365 giorni piova solo 8 giorni e per sole 2 ore al giorno.

Il fattore climatico attrae migliaia flussi di turisti che provengono da ogni parte del mondo per trascorrere una splendida vacanza rilassante in uno dei paradisi marittimi del mondo.

Lanzarote, gioiello vulcanico dell’Atlantico

Tutte le sette isolette che costituiscono l’Arcipelago delle Canarie sono dal punto di vista geologico ed orogenico di origine vulcanica.

Lanzarote è l’isola che si trova più a settentrione rispetto alle altre, ha un paesaggio veramente meraviglioso e lunare, oltre che scenografico. Proprio la sua origine vulcanica connota la morfologia ed il paesaggio paradisiaco immerso nelle acque dell’Oceano Atlantico ed è lo scenario perfetto anche per i riprese di importantissimi films di Hollywood sulla Luna e paesaggi lunari.

Vulcani, grotte, carillon, spiagge di sabbia bianca, spiagge di sabbia nera, acque cristalline attraggono ogni anno migliaia e migliaia di turisti che gravitano sull’isola alla scoperta delle preziosità naturalistiche e faunistiche di Lanzarote.

Dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO nel 1993, l’isola è nota da sempre per il suo continuo impegno volto al rispetto ed alla responsabilità del patrimonio ambientale.

Lanzarote rispetto alle altre isole di origine vulcanica si distingue per la ricerca del giusto equilibrio tra lo sviluppo del turismo e la conservazione del patrimonio ambientale.

Questa continua ricerca e rispetto della biodiversità e dell’ambiente naturale rendono Lanzarote un paesaggio mozzafiato, una terra di vulcani e di spiagge.

Tra le lingue sabbiose, le distese aride e brulle, i crateri, le formazioni rocciose, vulcani e l’attività geotermica, Lanzarote è la più lussuriosa “isola di fuoco” raffreddata dalle onde dell’Oceano Atlantico.

Grazie alla Calima ed alle raffiche di vento caldo, le onde possono raggiungere dimensioni ed altezze record. Questo fa sì che l’isola sia un’ambita meta turistica prediletta da appassionati ed esperti di wind surf, di vela, e di ogni altra attività sportiva e ricreativa.

Di qui, la sua connotazione di essere una destinazione di sole, di spiaggia e, soprattutto di mare. Surf, windsurf e kitesurf, campi da golf, numerosi percorsi (per ciclisti e pedoni) perfettamente preparati, pesca sportiva ed immersioni, osservazione delle balene (whale watching), escursioni in canoa, noleggio barche e tanti eventi sportivi di fama internazionale.

Le migliore spiagge di Lanzarote

Le principali località che sono maggiormente prese d’assalto sull’isola di Lanzarote e che puoi prendere in considerazione come ambite mete turistiche sono ubicate sul versante sud-orientale dell’isola: Puerto del Carmen, Costa del Rubicón e Costa Teguise. 

Puerto del Carmen

Puerto del Carmen al Sud dell’isola e con i suoi 7km di costa è la principale zona turistica di Lanzarote.

Tra le sue spiagge più famose si trovano: Playa Blanca e la Playa de los Fariones.

Playa Blanca, più conosciuta come Playa Grande, già che conta con una lunghezza di quasi 1200 metri, è jna vera oasi di relax.  Una spiaggia bellissima, ben attrezzata, con facile parcheggio ed accessibile anche ai disabili.

Una delle spiagge più famose dell’isola di Lanzarote caratterizzata dalla tipica sabbia bianca e rocce scure, tipiche delle cartoline dal Caraibi. Scelta come un vero e proprio paradiso dove rilassarsi e dimenticarsi di tutti i problemi.

Si trova al sud dell’isola, di fronte all’iosla di Fuerteventura, nello stretto di Bocaina.

Appartiene al municipio di Yaiza, famoso storicamente già che fu il primo insediamento degli Spagnoli prima della conquista.

playa blanca lanzarote

Consigliata per le famiglie con i bambini data la sua pulizia e la presenza di acque cristalline.

Nelle giornate più chiare, si può anche vedere l’isola di Fuerteventura, la quale è facilmente raggiungibile in non più di mezz’oretta in barca.

La spiaggia Playa Blanca ha ricevuto la bandiera blu per molti anni consecutivi.

Costa del Rubicón

La costa del Rubicón si trova nel sud dell’isola, nel municipio di Yaiza, molto vicina a Playa Blanca. Si stende da Janubio fino alla Punta de Papagayo.

Questo tramo di costa è formato da un insieme di piccole cale separate tra di loro da una seri di scogliere. Infatti ad alcune spiagge unicamente si può accedere a piedi.

migliore spiagge lanzarote

La spiaggia più famosa tra tutte è la Playa de Papagayo (foto a sinistra) la quale è semplicemente. spettacolare. Una piccola baia in forma di mezza luna, con sabbia dorata ed acque cristalline ideali per fare snorkel.

Tra l’altro, è una delle spiagge di più facile accesso in macchina e in più dispone di parcheggio ed anche un chiringuito molto carino.

Devi sapere però che Papagayo è una delle spiagge nudiste di Lanzarote, quindi non ti sorprendere se trovi qualcuno un po’ leggero… Uomo avvisato, mezzo salvato!  🙂

Costa Teguise

Si trova a 6 km al nord dalla Capitale Arrecife e a 14 km dall’aeroporto dell’isola. Lungo questa costa ci sono 4 grande spiagge: Playa de las Cucharas, Playa de los Charcos, Playa Bastián e Playa del Jablillo, quest’ultima la più tranquilla di tutte.

costa teguise

Infatti la foto qui a sinistra è la Playa del Jablillo.

Tutte e 4 comunque hanno delle caratteristiche simile:   Spiagge naturale, anche piscine naturale con la sabbia bianca o dorata  ed acque cristalline.

Spiagge di una vera bellezza che non ti lascerà indifferente.

Sei ancora lì? Vedrai che ti convincerai ancora di più leggendo il proseguo della guida avente ad oggetto l’approfondimento sulle migliori spiagge di Lanzarote da visitare e sulle località del divertimento nell’isola.

Le migliori spiagge per chi ama la tranquillità

Se ami la tranquillità ed il relax, la natura paesaggistica ed il contatto con la natura, ecco le migliori spiagge che puoi prendere in considerazione per vivere una vacanza di assoluta tranquillità.

La prima che ti segnaliamo e che puoi farti sfuggire è la Playa de Guacimeta, particolarmente famosa per chi ama il nudismo e il naturismo. Ventilata e caratterizzata da sabbia bianca e molto fine, è vicinissima all’aeroporto e una delle prime mete dei turisti e visitatori dell’isola di Lanzarote.

Bellissima ed “incontaminata” è la Playa de la Concha, una spiaggia accessibile a tutti, nota per le sue tonalità cromatiche brillanti di colore dorato.

Frequentata soprattutto dalla gente autoctona, ha dimensioni ridotte ed è protetta, per questo è consigliata per chi è ama la tranquillità, il relax e il silenzio.

Consigliatissima è la Caleta del Mojon Blanco: si tratta di una distesa e lingua sabbiosa particolarmente frequentata dalla gente del posto ma è frequentabile, anche, dai flussi di turisti che ogni anno assaltano Lanzarote.

mojon blanco lanzarote

Formata da diverse spiagge ed insenature naturali, testimoni dell’attività vulcanica dell’isola, la spiaggia bianca e l’ambiente è tranquillo e perfetto per il relax.

Raccomandabile anche alle famiglie con i bambini che vogliono giocare tranquillamente sulla spiaggia senza “disturbare” i vicini di ombrellone. Anche se devono fare molta attenzione con le rocce.

Nel Sud dell’isola di Lanzarote è possibile frequentare e visitare la famosissima Playa del Reducto, una spiaggia ampia che si trova nei pressi della capitale dell’isola, Arrecife.

Il fondale pietroso è piuttosto profondo e si consiglia una buona dose di cautela prima di immergersi nelle acque trasparenti dell’Oceano Atlantico, specie se non si è abili nuotatori. Nonostante sia una spiaggia abbastanza tranquilla, Playa del Reducto è prediletta ed affollatissima dalle persone locali che lavorano negli uffici, specie durante l’ora di pranzo.

Sempre nel Sud dell’isola di Lanzarote, si consiglia Playa Flamingo, una spiaggia bianca e protetta da moli, particolarmente frequentata dai villeggianti e sempre affollatissima. Questa spiaggia è la dimora di molti hotel e strutture di villeggiatura ma è ideale trascorrere giornate tranquille e di mare.

spiagge belle lanzarote Nel settentrione dell’isola di Lanzarote si può visitare e frequentare la Playa de la Garita, una spiaggia abbastanza tranquilla e comoda da raggiungere. Sulla distesa sabbiosa è possibile trovare diverse strutture moderne.

Per questo motivo, la spiaggia è presa d’assalto dalla folla e, rimane un’ottima location per prendere il sole, per rilassarsi e per fare tanti tuffi nelle bellissime acque trasparenti. Ideale anche per le famiglie con bambini.

Le migliori spiagge per sport acquatici

Se sei amanti di wind surf, esperto di vela, appassionato di pesca e di immersioni subacquee non puoi fare a meno di visitare le seguenti spiagge dell’isola di Lanzarote:

La laguna di La Santa

Si tratta di un’estensione di circa 4 Km, situata a nord di Tinajo: una spiaggia densamente popolata dagli amanti del surf e kite-surf per il vento che soffia e favorisce onde record. Non solo, anche per i nuotatori più esperti, è possibile lanciarsi in eccitanti nuotate al largo dell’Oceano Atlantico ma, attenzione agli squali!

Playa de Las Cucharas

Si può dire che questa spiaggia è tra le più frequentate ed amate dai turisti e dagli amanti del wind-surf e kite-surf, tanto che ospita sia i bagnanti e villeggianti che gli esperti ed appassionati di wind surf.

Vicino alla spiaggia è possibile trovare ristoranti, bar, negozi e scuole di wind-surf.

Playa de Famara

Si trova al nord di Lanzarote ed è considerata una delle spiagge più note e frequentate dell’isola.

famara lanzarote

Un vero e proprio villaggio di pescatori, è famosa per essere il ritrovo e centro di gravità per gli amanti del kite-surf.

Il forte vento e le onde record rendono impraticabile fare il bagno e la rendono la spiaggia ideale per fare surf.

Tantissimi sono anche i bungalow che si trovano sulla riviera costiera e spendere una vacanza indimenticabile su questa isola meravigliosa.

Le località del buon cibo e… la fiesta!!!

Al giorno sole, spiaggia e mare, la notte tanto divertimento: è questa la vita paradisiaca di Lanzarote.

Sull’isola puoi trovare tantissimi locali di divertimento notturno: ristoranti, bar, pub, lounge bar, night-club e le discoteche, di cui ti parlerò tra poco.

Ma come buon Italiano che sei, il buon cibo può fare la differenza nelle tue vacanze per cui vorrai sapere i piatti più tipici e deliziosi da assaggiare giusto?

Bene, allora continua a leggere questo articolo.

Lanzarote è sicuramente sinonimo di bontà gastronomica e di eccellenze agroalimentari: famosa è la coltivazione di vigne molto particolari appellate Geria.

Geria Lanzarote

Un modo unico e molto particolare di coltivare l’uva.

Si tratta di  piccoli muretti circolari preparati dall’uomo per proteggere i vigneti dal vento, all’interno di una buca, sul fondo cresce la vite che produce vino malvasia, un tipo di vino bianco molto gradevole e leggero.

Ci sono anche le varietà più dolce, ideale per accompagnare appunto i dolci anche se la maggior parte delle volte si trova nella versione più secca, quella che miglior  si abbina con una ricetta gastronomica locale a base di pesce o di pollo.

cibo tipico lanzarote

E parlando di cibo, se siete nella zona del Parco Nazionale del Timanfaya, dovrete andare al ristorante El Diablo, dove sia il pesce che la carne sono semplicemente spettacolari, già che vengono cotti in un modo unico al mondo: utilizzando il caldo geometrico che viene fuori dalla terra.

A soltanto 15 metri di profondità, il caldo arriva ad una temperatura di 600 gradi.

Un’altro piatto molto tipico a base di pesce è il Sancocho, pesce alla griglia (normalmente cherne, un tipo di pesce tipico delle acque dell’Atlantico) con un contorno a base di patate servite con mojo verde e rosso e gofio (un tipo di farina di cereali che può accompagnare quasi tutto).

Queste patate sono le famose “papas arrugadas” (una varietà di patata dell’isola, bollita con la pelle in acqua molto salata e servite con mojo verde o rosso piccante oppure con alioli, cioè maionese all’aglio).

Il gofio si può trovare in versione salata come ad esempio el escaldón de pescado (cioè gofio e pesce strapazzati) o dolce come la mousse o il gelato, il quale devo dire che è assolutamente delizioso.

Garbanzas (cecci con carne e chorizo) Ropa Vieja (garbanzas più secche e con pollo) Churros de Pescado (pastela fritta a base di pesce) Croquetas di tutti i gusti; Patelle alla griglia servite con mojo verde; la carne cabra en salsa con papas (cioè carne di capra con le patate) e las carajacas (fegato di vitello o di cerdo cucinato con pane e mojo).

Inoltre, ricordati di degustare molti prodotti tropicali: dalla frutta esotica, come le banane, ananas, papaya, avocado, mango e platano fino alla grande varietà di succhi di frutta tropicali e tanti altri prodotti tipici, come il miele di palma, la marmellata di cactus, la crema di banane tropicali,

Ti consiglio anche di assaggiare anche il succo di aloe, preparata secondo l’antica ricetta sacra degli indigeni Guanci. Il succo di aloe è usato come bevanda energetica, oltre che per l’azione lenitiva e rilassante.

Adesso che già sai cosa mangiare devi soltanto scoprire i posti da dove andare.

A continuazione troverai i posti che secondo me sono i migliori per assaggiare i piatti più buoni.

La Era è uno dei ristoranti consigliati per chi vuole provare le specialità gastronomiche locali. Cucina semplice e casareccia ed ambiente molto carino. Si trova nella zona di Yaiza.

Per chi volesse gustare le specialità di pesce fresco può optare per il Ristorante El Charcón ad Arrieta, un bellissimo e piccolino paese di pescatori al nord dell’isola nel comune di Haría.

Invece per chi ama la cucina europea e quella canarese, è possibile frequentare La Ponderosa, a Puerto del Carmen. Un bellissimo ristorante lungomare dove il cibo è molto fresco ed i prezzi assolutamente ragionevoli.

Anche nella  periferia di Puerto del Carmen, esattamente al porto sportivo di Puerto Calero, si trova il ristorante El Tomate, che offre piatti locali ed internazionali di eccellente qualità e rinomanza. Inoltre la situazione, lungomare in questo porto lo rende speciale.

E dopo cena che fare? Quattro salti “in pista” nelle bellissime discoteche dell’isola di Lanzarote: il Paradise Beach Club è una rinomata discoteca molto suggestiva, situata a Puerto del Carmen, uno dei centri turistici più affascinanti dell’isola.

Qui potrete divertirvi, ballare tutta la notte e gustare ottimi drinks e cocktails esotici, specialità del club.

Anche se Io personalmente preferisco il Cafè La Ola, a Puerto del Carmen.

bar fiesta lanzarote

Una delle location più esclusive dell’isola di Lanzarote, davanti al mare con una atmosfera molto accogliente e veramente unica.

Una decorazione un tanto Zen con dei comodissimi letti chillout davanti al mare.

Da evitare se vuoi veramente ballare, già che se bevi e ti rilassi su questi meravigliosi lettini, puoi addormentarti molto facilmente.

Comunque il posto perfetto per socializzare e godersi un buon cocktail o cubata (rum e cola) con una vista semplicemente mozzafiato.

Spiagge Lanzarote: conclusioni finali

Dopo aver letto questo articolo sulle migliori spiagge di Lanzarote spero davvero che  ti sia piaciuto e che abbi le idee chiare per organizzare ad hoc il tuo soggiorno di mare, sole e spiaggia sulla fantastica Isola di Lanzarote.

Come avrai compreso, al giorno puoi dilettarti in spiaggia, rilassarti sotto i caldi raggi di sole e fare i tuffi nelle acque profonde e cristalline dell’Oceano Atlantiche che circonda la famosa e bellissima isola di origine vulcanica.

Le spiagge sono una riserva naturale davvero spettacolari, un paradiso per chi ama una vacanza di relax e si porta i bambini.

E per chi è esperto di sport acquatici? Lanzarote offre anche a chi, come te, ama fare sport in spiaggia tante attrazioni naturali e strutture per praticare wind surf, vela, pesca ed immersioni subacquee.

Sia che prediligi le spiagge situate nel Settentrione che nel Meridione di Lanzarote, puoi praticare le attività sportive che visitarle come comune turista alla ricerca della pace e della serenità.

La notte? Tanto divertimento: ottima la cucina locale tipica canarese, tanti piatti e prelibatezze da gustare, ottimi i secondi di pesce e i dessert di frutta tropicale.

Dopo il ristorante, d’obbligo una bella serata in un bel chiringuito de playa (un bare nella spiaggia) un pub o una discoteca, perché il divertimento è davvero assicurato!

Prepara le valigie e prenota l’aereo per Lanzarote, ma ricordati la crema e gli occhiali da sole!

Buona vacanza amigos!

Marta 🙂

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *